Disabilità, Vassiliadis (Ugl): “Il Governo non lasci indietro nessuno. Il diritto al lavoro e allo studio appartiene a tutti”

Disabilità, Vassiliadis (Ugl): “Il Governo non lasci indietro nessuno. Il diritto al lavoro e allo studio appartiene a tutti”

3 Dicembre 2020

“Il diritto al lavoro e allo studio appartiene a tutti senza alcuna distinzione o esclusione. Mai come in questa fase bisogna promuovere l’uguaglianza e la garanzia dei diritti delle persone con disabilità permettendo così di agevolare il loro prezioso contributo in ogni settore del nostro tessuto socio-economico”.

Queste le parole di Costantinos Vassiliadis, segretario provinciale dell’Ugl Avellino in occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità.

“L’emergenza sanitaria del momento – prosegue il sindacalista – ha sicuramente penalizzato le persone più deboli, quelle con disabilità e le loro famiglie rendendole ancora piu’ vulnerabili. Si dia sostegno concreto ai nostri cittadini dandogli modo di dimostrare le loro grandi potenzialità. Nessuno venga lasciato indietro dalle scelte del Governo”.

“Stasera – conclude – il segretario generale, Francesco Paolo Capone, sarà ospite, dalle ore 23.00, su Raidue dello speciale ‘O anche no, il lavoro è di tutti’ proprio per discutere di questo tema”.