Disabili, Consulta e Commissione: “25mila euro per i nuovi progetti”

0
3

Avellino – Si è riunita questa mattina a palazzo di città l’ottava commissione, presieduta dal consigliere Ernesto Di Cecilia, allargata alla consulta dei disabili. All’ordine del giorno l’organizzazione dei progetti della consulta sulla base dei 25 mila euro presenti nel bilancio 2006 del comune di Avellino. “L’obiettivo principale – spiega il consigliere Di Ceciliaè la realizzazione di un censimento della diversa abilità, attraverso il quale si intende accertare il numero dei disabili e soprattutto i reali bisogni per poter fornire risposte concrete alle loro esigenze”. E ancora. “La promozione e la sensibilizzazione del problema nelle scuole affinché il limite culturale nei confronti della tematica possa trasformarsi in attenzione”. La consulta punta, inoltre, alla realizzazione di una biblioteca scientifica e giuridica da collocare nella sede che, finalmente, è stata concessa. Si tratta di locali al piano terra del palazzo municipale che ospitavano l’economato. Saranno realizzati anche due bagni per disabili. “La Commissione che presiedo – conclude l’esponente del Fiorellino – sta da qualche mese portando avanti il progetto dell’istituzione di una delega all’handicap per permettere ai diversamente abili di interloquire con un referente unico che possa così seguire i casi passo dopo passo. Si tratta di un primo importante tassello che dovrà aggiungersi alla programmazione economica dell’amministrazione comunale affinché vengano destinati al settore nuovi finanziamenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here