Metropolitana Leggera, Digos in Comune per acquisire atti

0
2246

Un fascicolo della Procura di Avellino relativo alla Metropolitana Leggera, attivata da pochi mesi sul territorio urbano della citta’ capoluogo. Quello per cui nella mattinata di oggi a Palazzo di Città sono arrivati, per eseguire un’ordine di esibizione di atti gli agenti della DIGOS della Questura di Avellino. Un’inchiesta coordinata dal sostituto procuratore Luigi Iglio, che ha firmato l’ordine di esibizione relativo a delibere e determine adottate nell’ambito della procedura per avviare la stessa Metropolitana. Un’indagine allo stato “conoscitiva”, per cui non è ancora chiaro su quale profilo l’ Ufficio inquirente guidato dal Procuratore Domenico Airoma abbia avviato gli accertamenti. Sulla vicenda negli anni scorsi, in quel caso per il profilo dei ritardi, c’era stato un interessamento della Corte dei Conti, che già negli anni scorsi aveva delegato alle Fiamme Gialle accertamenti sui profili legati ai costi dell’opera.

Aerre