Dalla Regione 48milioni di euro alle piccole e medie imprese

2 Gennaio 2006

Dalla Regione 48 milioni di euro per le piccole e medie imprese. La delibera è stata approvata dalla Giunta regionale campana, su proposta dell’assessore all’Università e alla Ricerca Scientifica, Teresa Armato, e dell’assessore alle Attività Produttive, Andrea Cozzolino. Il tutto per incentivare e promuovere programmi di ricerca industriale e di sviluppo precompetitivo. Le risorse disponibili per le agevolazioni sono pari a 48 milioni di euro, di cui 14milioni di euro del POR Campania 2000-2006 Misura 3.17, 5 milioni e 500 euro del Fondo Unico Regionale e 28 milioni e 500 euro provenienti dalle deliberazioni CIPE 20/04 (13.000.000,00 euro) e 8/04 (15.500.000,00 euro). Le aziende potranno accedere a finanziamenti per la ricerca industriale e pianificata, per attività di ricerca destinate ad acquisire nuove conoscenze destinate alla realizzazione di nuovi prodotti, processi produttivi o servizi, o per migliorarli nel caso fossero già esistenti. “Grazie a questi aiuti – ha dichiarato Teresa Armato – gli imprenditori campani potranno diventare più competitivi sul territorio nazionale e internazionale affrontando con più strumenti la sfida del terzo millennio, una sfida che si gioca soprattutto sulle nuove tecnologie e sull’utilizzo di conoscenze sempre più avanzate”. Sulla stessa lunghezza d’onda, l’assessore Cozzolino che sottolineato come “l’ICT sia una fondamentale leva strategica per la competizione regionale ed internazionale”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.