Cuore in un pacco: intimidazione shock per il medico legale Lamberto Pianese

Cuore in un pacco: intimidazione shock per il medico legale Lamberto Pianese

19 Maggio 2021

Un’inquinante intimidazione in stile Padrino. Un pacco, contenente un cuore, presumibilmente di un animale, è stato recapito ieri al medico legale Lamberto Pianese, consulente delle Procure di Avellino e Benevento. Una minaccia senza apparenti motivi, in perfetto stile mafia anni ’70.

Il pacco è stato consegnato nella mattinata di ieri a una guardia giurata presso gli uffici del Sert del capoluogo irpino, dove fino a qualche tempo fa lo stesso anatomopatologo, prima di trasferirsi lavorativamente a Grottaminarda, prestava servizio. Immediato l’arrivo a Corso Europa degli agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino, diretti dal vicequestore Giancarlo Aurilia, che hanno sequestrato l’involucro e avviato gli accertamenti.

Si partirà ovviamente dall’identificare chi ha materialmente consegnato il pacco, altri accertamenti riguarderanno la natura dell’organo contenuto nell’involucro. Al vaglio anche le telecamere della videosorveglianza della zona. Lo stesso Lambiase sarà ascoltato dagli inquirenti e non si esclude che possa scattare una tutela per il professionista bersaglio di un’intimidazione senza precedenti almeno per quanto riguarda l’Irpinia.