Covid, il contagio avanza a Calitri: arrivano le restrizioni

0
4
Calitri
Calitri

La diffusione del Covid ha imposto al sindaco di Calitri Michele Di Maio l’adozione di misure più restrittive rispetto al regime regionale di “arancione”.

I nuovi 23 casi registrati ieri hanno fatto scattare definitivamente l’allarme e convinto il primo cittadino a firmare un’ordinanza di chiusure di vasta scala.

Il provvedimento, emanato ieri, sarà in vigore fino al 14 marzo. Sospeso il mercato settimanale, oltre ad ogni attività commerciale ambulante. Divieto di consumare cibi e bevande in strada e di assembramenti nelle principali strade e piazze del paese.

Sospese le messe, tranne che per i riti funebri ai quali saranno ammessi soltanto i parenti stretti. Cimitero aperto solo in occasione dei funerali. Chiusi gli uffici comunali. Vietate le visite in abitazioni di amici e parenti se non per stretta necessità.

Articolo precedentePistola e mitra nascosti in un muro: sequestro a Fuorigrotta
Articolo successivoLotto, terno vincente ad Avellino
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.