Covid, il contagio avanza a Calitri: arrivano le restrizioni

Covid, il contagio avanza a Calitri: arrivano le restrizioni

1 Marzo 2021

La diffusione del Covid ha imposto al sindaco di Calitri Michele Di Maio l’adozione di misure più restrittive rispetto al regime regionale di “arancione”.

I nuovi 23 casi registrati ieri hanno fatto scattare definitivamente l’allarme e convinto il primo cittadino a firmare un’ordinanza di chiusure di vasta scala.

Il provvedimento, emanato ieri, sarà in vigore fino al 14 marzo. Sospeso il mercato settimanale, oltre ad ogni attività commerciale ambulante. Divieto di consumare cibi e bevande in strada e di assembramenti nelle principali strade e piazze del paese.

Sospese le messe, tranne che per i riti funebri ai quali saranno ammessi soltanto i parenti stretti. Cimitero aperto solo in occasione dei funerali. Chiusi gli uffici comunali. Vietate le visite in abitazioni di amici e parenti se non per stretta necessità.