Corteo di moto da Altavilla a Grottaminarda in memoria dell’audace pilota irpino

0
1485

Corteo di moto da Altavilla a Grottaminarda in memoria dell’audace pilota irpino. La regia dell’evento è del Moto club Leoni Rossi assieme al Ducati Club ufficiale DOC MOTOLITO di Grottaminarda e il supporto del Club Veicoli Storici Irpini ASI, col patrocinio del Comune di Altavilla Irpina, per celebrare, dopo 90 anni dalla tragica scomparsa, Giovanni Feola.

Il programma di domani prevede la partenza da Altavilla Irpina di un corteo di motociclisti dopo i saluti del sindaco, una sosta nella do Venticano e la deposizione di una targa al Motolito, unico monumento del Sud Italia dedicato ai motociclisti che si trova a Grottaminarda. Cultura, storia, passione e territorio, questi gli ingredienti di questo suggestivo evento, che ha lo scopo di diffondere tra le nuove generazioni la conoscenza di pionieri che sono partiti dalle nostre terre per andare a conquistare vittorie e fama.

Giovanni Feola nacque ad Altavilla irpina il 21 settembre 1909 e cadde tragicamente durante una corsa. Fin da bambino ebbe una grande passione per la meccanica, dopo tante privazioni e sacrifici poté partecipare al circuito di Foggia che vinse da sconosciuto, successivamente vinse il circuito di Napoli e il titolo di campione italiano di seconda categoria a Roma. Il suo ritorno ad Altavilla fu un trionfo…ma all’orizzonte c’era l’alba del 23 aprile 1933, giorno in cui lo attendeva un tragico appuntamento col destino nel corso della famosa gara motociclistica Milano-Napoli (Coppa d’oro Mussolini).