Mazzetta per entrare nella Penitenziaria

Mazzetta per entrare nella Penitenziaria

22 Luglio 2021

Lo scorso 22 maggio sono stati sorpresi durante il passaggio di denaro nella sede di un sindacato che si trova a Monteforte Irpino (Avellino). Avrebbero ricevuto dei soldi, questa l’accusa, per entrare nella Polizia Penitenziaria. Gli indagati sono stati coinvolti nell’inchiesta del pool anticorruzione della Procura di Napoli (sostituto procuratore Mariella Di Mauro) che ha portato ieri all’esecuzione di cinque misure cautelari.

L’episodio è emerso dall’ordinanza di custodia cautelare con la quale il gip di Napoli, Federica Colucci, ha disposto i domiciliari per tre persone e l’arresto in carcere per altri due.

Gli investigatori della Penitenziaria hanno intercettato le conversazioni tra gli indagati e raccolto altri elementi ritenuti utili per le indagini.