Le chitarre dell’800 in mostra al Conservatorio Cimarosa

0
769
Chitarre_800_Conservatorio

Tre giorni dedicati a “Gli autori dell’800 e le loro chitarre”, con una mostra di strumenti storici originali appartenenti alla collezione del Maestro Stefano Magliaro, che permetterà al pubblico di avvicinarsi a questi strumenti straordinari e di immergersi completamente nella loro storia e nel loro suono unico.

Un evento da non perdere, quello che sarà presentato lunedì 8 aprile, ore 10.00, dai Maestri Adriano Rullo e Gianvito Pulzone, docenti di chitarra del Conservatorio di Avellino, che guideranno il pubblico attraverso una esplorazione dei preziosi strumenti musicali, a cui seguirà un dibattito appassionato sulle caratteristiche uniche di questi strumenti storici.

La tre giorni su “Gli autori dell’800 e le loro chitarre” proseguirà con la masterclass che sarà tenuta da Stefano Magliaro, figura autorevole nel mondo della musica classica e dell’esecuzione chitarristica. Il suo interesse per il repertorio chitarristico del primo Ottocento lo ha spinto a dedicarsi all’approfondimento stilistico e strumentale di queste opere, oltre che alla ricerca e alla riscoperta di composizioni solistiche e cameristiche dimenticate di quel periodo.

Magliaro, che nel 1993 ha fondato il Trio “Louis Panormo” attivo fino al 2003, ha collaborato con numerose orchestre da camera, portando in scena concerti per chitarra e orchestra del periodo classico arricchiti dall’uso di strumenti originali d’epoca.

La masterclass “Gli autori dell’800 e le loro chitarre” e la presenza del Maestro Stefano Magliaro, che da anni si dedica a preservare e valorizzare il patrimonio musicale del passato, offrirà agli allievi dell’Ateneo musicale presieduto da Achille Mottola e diretto da Maria Gabriella Della Sala, l’opportunità di esplorare la storia e la bellezza delle chitarre dell’Ottocento.