Capriglia: sindaco, vice e assessori devolvono la loro indennità per acquistare purificatori per le scuole

0
1724

Purificatori d’aria nelle scuole di Capriglia Irpina contro il coronavirus. A pagarli, devolvendo parte dell’indennità di carica lo spettante come amministratori, il sindaco Nunziante Picariello, il vice, Antonio Spagnuolo, l’assessore Giuliana Genovese e l’ex assessore Paola Maria Guerriero. La spesa complessiva è di 2.500 euro.

I purificatori saranno installati nei prossimi giorni. In tutto sono 10 e saranno montati nella scuola primaria San Giovanni Bosco, nella scuola d’infanzia San Giovanni Bosco e nella scuola d’infanzia Santa Maria di Leuca di via Lago.