Calcio – Una cordata pronta a rilevare l’Us Avellino

0
4

L’Avellino può cambiare padrone. Escono allo scoperto gli acquirenti, chi vuole il ‘lupo’ c’è. Adesso, spetterà ai fratelli Pugliese aprire una trattativa per la cessione del sodalizio biancoverde. Una cordata irpino-veneta è pronta a far voltare pagina al sodalizio di Contrada Archi . A fare da intermediario nell’operazione Claudio Lucano ex calciatore di Sambenedettese e Venezia, che qualche anno fa sostituì Galderisi sulla panchina del Mestre. L’incontro dovrebbe esserci nella giornata di lunedì. Tra i soci anche Generoso Guarino irpino doc che in passato ha gestito già altre società del panorama calcistico nazionale come Mestre e Termoli e Sergio Consolini, figlio di Adolfo campione Olimpionico a Londra nel 48. “Un nostro amico avellinese ci ha interpellato dicendo che l’Avellino era in vendita–afferma Claudio Lucano ai microfoni di Telenostra- Parlandoci della grande passione della gente d’Irpinia verso questo sport. Affermando che l’Us Avellino è una ‘fabbrica’, una piazza calorosa dove il popolo accorre in massa allo stadio. Hanno mandato a me giù per parlare con gli imprenditori irpini che faranno parte dell’operazione. Spero di poter aver presto un incontro con i fratelli Pugliese. Per il momento non vogliamo illudere i tifosi, aspettiamo prima di incontrare l’attuale proprietà posso solo dire che abbiamo programmi ambiziosi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here