Difesa Grande-Il Comune dichiara lo Stato di Emergenza Istituzionale

0
2

Ariano Irpino – Il Comune di Ariano Irpino ha dichiarato lo Stato di Emergenza Istituzionale. La decisione è stata assunta a conclusione della seduta del civico consesso che era stata convocata d’urgenza venerdì mattina a seguita della notizia dell’arrivo di Bertolaso ad Ariano Irpino. Notizia che è stata, come da noi annunciato, smentita dopo poche ore dallo stesso primo cittadino Domenico Gambacorta. Insomma, gli amministratori, la popolazione, le associazioni non ci stanno. Difesa Grande non deve riaprire ed è per questo che si dicono pronti a scendere in piazza per impedire l’arrivo dei compattatori alla discarica. Intanto la sede del Municipio resterà aperta 24 ore su 24. Sarà il quartier generale a tutela di Difesa Grande e dove la popolazione della Valle dell’Ufita si potrà riunire in qualsiasi momento per decidere il da farsi visto che mancano poche ore a domani giorno che dovrebbe coincidere proprio con l’ordinanza di Catenacci di riapertura di Difesa Grande. Intanto la prima vera mobilitazione è stata già organizzata: giovedì mattina amministratori, Comunità Montana, studenti, Istituzioni ma anche la Chiesa scenderanno in piazza in corteo per ribadire il secco ‘no’ alla riapertura di Difesa Grande. (e.b.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here