Calcio – Pagelle Avellino – Manfredonia: Evacuo e Grieco sugli scudi

0
5

Gragnaniello 6,5 – Non viene quasi chiamato in causa, ma quando succede risponde egregiamente come in occasione del tiro di Togni o dell’uscita sui piedi di De Paula.
Ametrano 7 – Ritorno in campo da Gladiatore per l’Indiano che nella doppia finale persa contro il Martina è stato uno degli ultimi ad arrendersi.
De Angelis sv. (18′ Moretti- 7 Una punizione capolavoro per l’esterno casertano. Oltre alla rete cerca di innescare più volte gli attaccanti in ripresa) .
Di Cecco 7- Domina in campo. Recupera diversi palloni, prezioso anche in fase offensiva.
D’Andrea 6,5- Il ‘capitano’ offre una buona prestazione annullando letteralmente il brasiliano De Paula.
Moresi 7 – Trasformato rispetto all’opaca prestazione di Ravenna, mai in difficoltà.
Porcari 7-< /b>Sembra una pazzia il suo spostamento sulla corsia di destra. Invece Galderisi ci vede giusto, macina chilometri ed offre palloni invitanti per i compagni.
Riccio 6- Svolge senza problemi il suo compito in mezzo al campo (63’ Ascenzi 6 – Galderisi gli da spazio nella seconda frazione di gioco, lui esegue il compito senza problemi )
Evacuo 8- Offre una prestazione da incorniciare, assist e goal per lui, oltre a procurarsi la punizione che ha scaturito il primo goal. Calabro e Di Giosa non riescono a bloccarlo, quest’ultimo quando ci riesce si fa espellere.
Grieco 7,5 – Dialoga alla perfezione con il compagno. Offre spunti di classe per tutti i novanta minuti. In costante crescita.
Tufano 6,5- Non riesce ad esprimersi con continuità, ma quando avanza palla a piede è imprendibile (75’ Diliso sv ).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here