Calcio Avellino – Sequestro azioni, come andrà a finire?

9 Novembre 2005

Continua la telenovela in merito al sequestro delle azioni. Sembrerebbe che il riesame di Salerno, dopo aver ascoltato nei giorni scorsi l’ex patron Antonio Sibilia abbia deciso di confermare il blocco delle azioni. Quindi, almeno momentaneamente non dovrebbe sbloccarsi l’annosa vicenda. Ma i legali del club biancoverde, avrebbero già preparato il ricorso de presentare alla Corte di Cassazione. Paolo Trofino uno degli avvocati del sodalizio irpino, prepara il contrattacco. Insomma, l’Avellino avrebbe già preparato il ricorso. “ Eravamo sicuri che il Riesame non avrebbe cambiato la decisione del Tribunale di Salerrno- dichiara il patron della formazione irpina Massimo Pugliese- Nel caso in cui la sentenza dovesse essere negativa, ricorreremo alla Cassazione. L’Avellino è nostro e siamo pronti a dimostrarlo. Speriamo che questa brutta vicenda, che non ha nulla a che vedere con l’attuale gestione vada a delinearsi al più presto”. La speranza dei supporter di fede biancoverde è che l’annosa questione si risolva al più presto. Una vicenda quella delle azioni che va ormai avanti da diverso tempo e che ha scosso non poco i tifosi avellinesi.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.