Calcio – Ametrano potrebbe passare all’Albinoleffe

0
11

Calcio – Maglione continua a sondare il mercato. L’ormai imminente addio di Vincenzo Moretti che non ha alcuna intenzione di sposare il nuovo progetto ha spinto la società a cercare un nuovo terzino sinistro. La società sta sondando il terreno per l’esperto Gianluca Colonnello 33enne difensore ex Sambenedettese. Il calciatore svincolatosi dal club rossoblu nello scorso mese di giugno sta svolgendo la preparazione con il Lanciano ma aspetta di trovare un accordo con il club irpino. Si è invece complicata la trattativa per il difensore Bacis, il centrale ex Triestina e Fiorentina attualmente al Genoa non ha ancora risolto alcuni problemi con la società ligure detentrice del cartellino. L’Avellino è stanco di aspettare e quindi accelera i tempi per ottenere dal Napoli Tommaso Romito. Per quanto concerne il centrocampo in attesa dell’arrivo di RIVALDO si spera nell’evolversi della trattativa per l’esterno offensivo della Pistoiese Vincenzo D’Isanto mentre Raffaele Ametrano fa le valigie. Il jolly di Castellammare di Stabia nei giorni scorsi molto vicino al Sorrento, con molta probabilità si trasferirà all’Albinoleffe. Il baby Gianluca Russo, lo scorso anno in prestito alla Sanremese si è invece trasferito al Giugliano con la stessa formula. Continuano quindi, le numerose operazioni con il club napoletano. Non è escluso che qualche altro ragazzo nei prossimi giorni possa lasciare la cittadina avellinese per provare ad ottenere fortuna altrove. Possibile che altri baby possano trasferirsi alla società del presidente Poziello. E non è da escludere che dal sodalizio gialloblù possa arrivare qualche altro calciatore. Per quanto riguarda la questione stadio, poi, le vicende del Partenio fanno maturare nuove riflessioni. Il Comune, infatti, ha affermato più volte che lo stadio è agibile. Adesso, si attende qualche mossa dalla società perché se la prima di campionato sarà in casa i tifosi vogliono giocare allo stadio Partenio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here