Calcio A 5 – Talea sbanca. Ora si attende soltanto la ‘matematica’

0
3

Ormai nessuno è più in grado di fermarle. Le ragazze della Talea continuano la loro marcia verso il ritorno in massima serie. Una rincorsa al campionato di serie A, ad un passo dal concludersi con un lieto fine. Una macchina perfetta, quella, costruita da mister Enzo Preziosi, in grado di incutere terrore a chiunque e di sbancare qualsiasi campo. Una formazione capace di ottenere successi importanti, anche sul terreno avverso. Un campionato quello disputato fino a questo momento dalla truppa biancoverde che non ha conosciuto assolutamente ostacoli. Stagione, quella di Festa e compagne senza incidenti di percorso.
Cronaca- La Talea Avellino riesce a portare a casa un’altra importante vittoria sul campo di Marigliano. La squadra irpina si presenta in emergenza viste le assenze del portiere Silvestre e degli attaccanti Ucci e De Maio. All’inizio mister Preziosi schiera Perna, Moschella, Des Loges, Alvino e Pugliese portando in panchina capitan Festa reduce da un problema muscolare. La gara è molto sentita dalle due squadre che nei primi minuti si studiano senza scoprirsi. La squadra di casa mette la partita sul piano fisico e non lascia alcun minimo spazio alle avellinesi. Nei primi 15 minuti la compagine irpina sfiora più volte il vantaggio senza però riuscirvi. Preziosi viste le difficoltà nel concretizzare rischia capitan Festa per dare più ordine in mezzo al campo. Questa mossa da il risultato sperato e al 24’minuto con un gol della Pugliese: la Talea passa in vantaggio. Il primo tempo si chiude sull’1 a 0. Nel secondo tempo le avellinesi scendono in campo concentrate e dopo due minuti su uno schema di calcio d’angolo vanno sul 2 a 0, sempre per merito della giovane Pugliese. Le partenopee non ci stanno a perdere e si gettano in attacco rischiando più volte il terzo gol, ma in un azione confusa al 7’ minuto riescono a dimezzare il vantaggio. Quando sembra che possano arrivare al pareggio ancora con la Pugliese la Talea segna il terzo gol. Il doppio vantaggio viene gestito bene dalle irpine, che da quel momento non rischiano più nulla, anzi ancora una volta su uno schema di calcio d’angolo riescono con Alvino a portarsi sul 4 a 1. Alla fine della partita festa grande sotto il settore ospite dove la squadra è andata a festeggiare con i numerosi tifosi provenienti da Avellino. Migliore in campo la giovane Pugliese che con tre splendide reti dimostradi essere il fiore all’occhiello di questa squadra. Adesso si pensa già all’incontro di domenica contro la Salernitana che segue a sei punti in classifica le irpine. Una vittoria significherebbe la matematica promozione in A. Mister Preziosi chiede massima concentrazione alle proprie ragazze per quella che è la gara più importante della stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here