Montoro Sup – Arrestato 36enne austriaco in possesso di esplosivo

0
5

A Montoro Superiore i Carabinieri della Compagnia di Baiano insieme a quelli della locale Stazione, nell’ambito delle attività investigative finalizzate a contrastare il fenomeno delle estorsioni e degli attentati incendiari e dinamitardi ai danni di imprenditori e commercianti del Vallo di Lauro, hanno arrestato un uomo di origine austriaca: Kristian Krenn . Il pregiudicato era già noto ai Carabinieri di Avellino perché controllato con esponenti del Clan Genovese, a seguito di una perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di due ordigni composti da circa 150 grammi di gelatina esplosiva ad alto potenziale detonante, in ottimo stato di conservazione. Proprio per questo, nel corso della notte sono stati chiamati gli artificieri dei Carabinieri, giunti sul posto da Napoli, che una volta constatata la pericolosità dell’esplosivo appena rinvenuto, hanno deciso, in accordo con l’Autorità Giudiziaria, di farlo brillare. Con tutte le cautele del caso, gli artificieri provvedevano a trasportare l’esplosivo in una località sicura e alle prime luci dell’alba si procedeva a far brillare l’esplosivo. Il 36enne è stato trasferito nella Casa Circondariale di Bellizzi Irpino a disposizione del P.M. Dott. Elia Taddeo della Procura della Repubblica di Avellino, che coordina le indagini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here