Pallavolo – L’Avellino di Narducci perde 3 a 0 contro Santa Croce

0
3

Non migliora la situazione dell’Avellino. La compagine presieduta da Fiorenzi vede la salvezza allontanarsi sempre di più. Il traguardo della permanenza in A2, adesso sembra essere un vero e proprio miraggio. La Divani & Divani non riesce a muovere la classifica nella quinta giornata di ritorno del campionato di A2. In un Palaparenti affollato da quasi 1.000 spettatori – neanche a Santa Croce è mancata la presenza dei supporters irpini al seguito della squadra – il match è terminato 3-0 in favore dei padroni di casa della Codyeco. Nel primo set i verdeblù di Narducci sono riusciti a dare filo da torcere a Torre e compagni fino alla seconda sirena obbligatoria (15-16) lasciando però la scena agli avversari nel finale (18-25). Storia completamente diversa quella del secondo: quattro set-point a disposizione di Avellino (avanti 20-24) non sono bastati. Nella rimonta degli abili biancorossi c’è stata anche la sfortuna della Divani penalizzata, sul 23-24, da un evidente errore arbitrale su attacco di Enoch, così il set, nervoso e concitato, proseguiva ai vantaggi; dapprima i toscani avevano la possibilità di chiudere ma Kirchhein annullava (26-26), a condizioni inverse era un errore di Nemeth dai nove metri a ristabilire il pareggio (27-27) mentre la differenza nel finale la faceva il muro di Santa Croce (29-27). Costretta a rincorrere, nel terzo set la Divani è rimasta aggrappata alla partita fino al 21-19 mollando mentalmente negli ultimi punti con gli arbitri ancora una volta protagonisti in negativo (25-22). Il risultato di 3-0 penalizza oltre modo Avellino che, archiviato il ko, si prepara ad affrontare due sfide casalinghe: domenica arriva Crema che ha liquidato con un secco 3-0 la (ex) capolista Verona, tra due settimane al Del Mauro sarà la volta di Pineto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here