Borracce in alluminio per l’acqua in tutte le scuole, punti di raccolta per oli esausti e vestiti usati: Mercogliano sempre più verde

Borracce in alluminio per l’acqua in tutte le scuole, punti di raccolta per oli esausti e vestiti usati: Mercogliano sempre più verde

19 Dicembre 2019

Alpi – Borracce in alluminio per l’acqua in tutte le scuole, punti di raccolta per oli esausti e vestiti usati: Mercogliano è sempre più verde o green, stando al titolo del progetto-percorso che ha in mente l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vittorio D’Alessio: “Amo l’eco gr (ee) in”. La cittadina alle falde di Montevergine, anche grazie alla sensibilità del giovane assessore all’Ambiente, Annachiara Coppola, muove passi molto decisi verso la sostenibilità, coinvolgendo la cittadinanza e partendo dalle scuole, dalle giovani generazioni.

Nel centro sociale Campanello, importante “lezione” di educazione ambientale rivolta ai più piccoli. “Abbiamo in mente diverse iniziative – spiega Coppola – . Visto che abbiamo regalato le borracce inveve del solito panettone di Natale e visto che, dunque, elimineremo così le bottiglie di plastica dalle scuole, all’interno degli edifici scolastici ci saranno anche dei distributori di acqua. In questo modo, non si sprecano né acqua e né plastica”.

Sulle borracce, ci sono quarkode che rimandano alla sezione ambiente del sito istituzionale del Comune d Mercogliano, al cui interno è possibile trovare tutte le informazioni utili sulla raccolta differenziata. “Il nostro obiettivo – sottolinea l’assessore – formare bravi cittadini ecosostenibili”.

“La nostra amministrazione ha avuto da subito la volontà di porre un’attenzione particolare alla sostenibilità ambientale; abbiamo il privilegio di vivere in un territorio con un patrimonio ambientale da far invidia a molti e abbiamo quindi il dovere di difenderlo e valorizzarlo; voi bambini dovete essere i primi a comprenderlo e a volerlo e per questo abbiamo deciso di rendervi protagonisti della presentazione di questa iniziativa”. Queste, invece, le parole del sindaco di Mercogliano.

“Amo l’eco green – prosegue D’Alessio – rappresenta soltanto il passo di apertura per intraprendere un percorso che intendiamo costruire insieme ai nostri cittadini, ai nostri bambini ed al supporto degli Enti istituzionali che sono eccellenze in materia ambientale. Fare rete, creare network, educare e far partecipare i nostri cittadini sono per noi la base su cui poter costruire ogni tassello importante del programma che abbiamo in mente di realizzare”.