Il talento di Alessia in un calendario: il ricavato “donerà” alberi al Parco del Partenio

Il talento di Alessia in un calendario: il ricavato “donerà” alberi al Parco del Partenio

19 Dicembre 2019

Alpi – I disegni che Alessia dedicava agli animali, alla natura, agli alberi. Disegni che accompagneranno il 2020 dell’Irpinia, in un connubio tra arte, ambiente e ricordi. Alessia Bellofatto è morta nel 2010 all’età di 16 anni. Aveva un grande talento per il disegno e la pittura ed ha dedicato la sua arte ad iniziative di solidarietà e promozione sociale. Amava la natura, Alessia; amava gli animali ed era devota di San Francesco d’Assisi. Disegnava tutti i giorni e non si stancava mai. Strisce di fumetti di amici, familiari e animali. Ha lasciato un grande patrimonio di disegni, poesie e preghiere.

Per divulgarlo, la famiglia ha pensato di costituire l’associazione “La piccola cometa Alessia Bellofatto” che ha sede a Baiano. Ogni anno, pubblica i calendari illustrati di Alessia. Quello di quest’anno vede il patrocinio culturale del Parco del Partenio presieduto da Francesco Iovino. Il ricavato, infatti, sarà devoluto non solo alle finalità istituzionali dell’associazione ma anche a sostegno del progetto dell’ente “Dona un albero al tuo parco”. Oltre ai disegni, molto belli, di Alessia, nel calendario ci sono anche splendide e suggestive immagini del Parco e di alcuni suoi “tesori”, come Montevergine, ad esempio. Nel calendario c’è anche spazio per una presentazione del Parco istituito nel 2002 e che comprende 22 comuni.

La presentazione ufficiale del calendario illustrato di Alessia, “Io e la natura”, è in programma domani alle 17.30 nella sala del Bar Moccia a Pratola Serra. E’ il 13mo calendario illustrato della piccola di Baiano. I disegni sono stati realizzati nel 2008. Come didascalie, frasi importanti, di Greta Thunberg, Luca Mercalli, Kofi Annan e frasi dedicate alla tutela dell’ambiente e del Parco del Partenio.