Benevento, spacciava hashish in pieno centro: fermato dai carabinieri

Benevento, spacciava hashish in pieno centro: fermato dai carabinieri

12 Giugno 2020

I Carabinieri del Nucleo Operativo del Comando Compagnia di Benevento a termine di un servizio di osservazione e pedinamento, ieri pomeriggio, arrestavano, a Benevento in via Pietro Nenni, un cinquantacinquenne di origini napoletane ma da tempo domiciliato a Benevento.

I Carabinieri sono intervenuti poco prima delle quindici proprio mentre avveniva lo scambio droga denaro fra l’arrestato e due assuntori beneventani di ventisette e trentacinque anni. Recuperati nelle mani dello spacciatore due banconote da 20 euro e dalle tasche dei due tossicodipendenti un pezzo di hashish di tre grammi ed un altro di poco più di tre grammi.

L’attività di ricerca è stata poi subito estesa all’abitazione dello spacciatore, dove i Carabinieri hanno rinvenuto altri sei pezzi di hashish per un peso complessivo di circa quaranta grammi di sostanza stupefacente. Rinvenuta e sequestrata anche la somma di denaro pari a 330 euro perché ritenuta dai militari provento di attività illecita.

L’uomo è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il sostituto Procuratore della Repubblica, la dott. essa Capitanio, ne ha disposto la traduzione presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida.