Avellino – Protezione Civile, terremoto: parte ‘Irpinia 25’

18 Novembre 2005

Avellino – In occasione del 25° anniversario del terremoto la Protezione Civile ha organizzato una esercitazione, ‘Irpinia 25’, con l’obiettivo di innalzare la capacità di risposta di intervento da parte delle associazioni di volontariato attraverso la sinergia delle risorse disponibili ed avvicinare il cittadino alle tematiche della protezione e della difesa. La manifestazione, autorizzata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, si articola in due giornate: si partirà domenica in corso Vittorio Emanuele dove saranno allestiti degli stand per ogni associazione, delle strutture istituzionali e private con l’obiettivo di informare la cittadinanza sui progetti realizzati. Alle ore 11.00, presso la villa comunale, verrà simulato un attentato dinamitardo con rilascio di sostanze tossiche, con il conseguente intervento del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Alle 12.15 verrà simulato, invece, all’incrocio con via Dalmazia, il crollo di un edificio con ricerca di dispersi da parte delle unità cinofile dei Falchi Antincendio. Si continuerà, poi, mercoledì 23 novembre con la simulazione di un evento sismico e l’attivazione del Coc (Centro Operativo Comunale) presso la nuova sede in via Palatucci dove verrà effettuata una esercitazione per posti di comando e sarà organizzata l’evacuazione di quattro strutture scolastiche.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.