Avellino presente con 16 atleti alle finali nazionali di scherma under 14

0
927

Avellino presente con 16 atleti alle finali nazionali di scherma under 14 “Gran premio giovanissimi Riccione 2022”.

Ventiquattro gare in otto giorni, 2681 atleti under 14 partecipanti e una festa che va molto al di là dell’aspetto agonistico. Sono i numeri più significativi della 58esima edizione del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” 2022 -Trofeo Kinder Joy of Moving, organizzato dalla Federazione Italiana scherma, ed in programma al Play hall di Riccione da mercoledì 11 e fino al 18 maggio, l’evento più bello della scherma italiana che assegna i titoli nazionali delle categorie Maschietti/Bambine nati nel 2011, Giovanissimi/e nati 2010, Ragazzi/e nati nel 2009, Allievi/e nati nel 2008 nelle tre specialità della scherma: fioretto, sciabola e spada.

Le due squadre di scherma della provincia di Avellino schierano 16 atleti sui 21 qualificati nelle tre armi.

La Pol.Podjgym Avellino

Con 18 atleti qualificati ne ha iscritti 13 di cui 4 Fiorettisti (Kozak Anastasia; De Falco Ginevra; Cavaliere Luca; D’Elia Loris). e 9 sciabolatori (Bavaro Anita; Colella Sophia; D’Alessio Vittoria; Del Regno Benedetta; Iannaccone Domenico; Cavaliere Evan; Pagano Roberto; Vitale Gioacchino; Troisi Pierpaolo). Assenti dell’ultimo minuto Pagliarulo Vincenzo e Ricci Claudia.

La ASD Rajput

Sono tre gli atleti qualificati due nel fioretto ( Stornaiolo Yari; Napolitano Mario) e una nella Spada (Tozza Sara).

Tutti gli schermitori impegnati in questa finali sono pronti per dare il massimo risultato per onorare l’Irpinia sul palcoscenico Nazionale della scherma.
A coronare l’evento anche l’esame ad Arbitro Nazionale per Alessandro Liotti della Pol. Podjgym, che sarà il primo Arbitro Nazionale della provincia di Avellino.