Carcere Ariano: infermiere aggredito da detenuto e trasportato in ospedale

0
1073

Sabato un detenuto psichiatrico, dopo aver sfondato una sezione del carcere di Ariano Irpino, è stato accompagnato in infermeria dove ha brutalmente aggredito un infermiere che è stato poi trasportato in ospedale.

A seguito dell’aggressione il Consigliere Nazionale Uspp Maurizio De Fazio ha chiesto alle Autorità preposte Prap e Dipartimento il rientro immediato di tutto il personale di Polizia Penitenziaria distaccato in altri istituti.

“Solo così si può ripristinare la legalità, ordine e la sicurezza – afferma De Fazio – Il personale attuale non è soddisfacente per garantire tutti i turni di servizio ciò consegue che il più delle volte è costretto a svolgere più posti di servizio e questo genera insicurezza e facili aggressioni da parte di balordi detenuti.

Per questi motivi si chiede con veemenza il rientro immediato del personale distaccato che tutt’ora è di circa 23/25 unità in uscita con solo circa 7 sette unità in entrata”.