Avellino, nuova piazza Libertà e uffici: lo sfogo dell’assessore Preziosi

Avellino, nuova piazza Libertà e uffici: lo sfogo dell’assessore Preziosi

19 Maggio 2015

Nel corso dell’ultima Giunta comunale ad Avellino l’assessore ai Lavori Pubblici Costantino Preziosi avrebbe minacciato le dimissioni.

Il pomo della discordia sarebbe legato alla mancata svolta nei quadri dirigenziali di settore (quello dei Lavori Pubblici) e, in particolare, alla rotazione dei dirigenti.

I bene informati però riferiscono che il vero intoppo potrebbe sorgere nel momento della pavimentazione e sulla questione Preziosi ha fatto sentire la sua voce ieri in giunta comunale contro i ritardi registrati nel redigere la perizia di variante necessaria ad evitare che i lavori di Piazza Libertà si blocchino.

Costantino Preziosi

Costantino Preziosi

Sempre nel corso della riunione di Giunta, l’assessore Preziosi avrebbe esternato le sue perplessità su alcuni errori commessi durante la realizzazione del progetto da parte degli uffici comunali (l’utilizzo della pietra di Bisaccia che non sarebbe a disposizione nelle quantità richieste) e sulla tempistica della nuova perizia di variante necessaria per l’utilizzo anche della pietra lavica nella pavimentazione.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.