Avellino No Smog ai sindaci: “Centraline contro l’aria inquinata”

Avellino No Smog ai sindaci: “Centraline contro l’aria inquinata”

3 Dicembre 2020

La nota di Avellino No Smog: “Troppo spesso respiriamo un’aria pericolosamente inquinata nell’area vasta che comprende Avellino e molti comuni limitrofi, in cui vivono oltre 100.000 persone. E’ per questo che nasce #avelliNOsmog. Appare ormai necessario installare centraline nell’area vasta che si estende da Pratola Serra a Monteforte Irpino, che ad oggi conta solo due dispositivi. Avere più centraline, e quindi un monitoraggio più chiaro e preciso, ci permetterebbe di avere finalmente dati certi su: DOVE si inquina QUANDO si inquina CHI inquina Solo affrontando il problema si può trovare una soluzione il più efficace possibile. Ci rivolgiamo ai Sindaci di Aiello del Sabato, Atripalda, Avellino, Capriglia Irpina, Cesinali, Contrada, Grottolella, Manocalzati, Mercogliano, Monteforte Irpino, Montefredane, Ospedaletto d’Alpinolo, Prata di Principato Ultra, Pratola Serra e Summonte. Ai Primi Cittadini chiediamo, entro il 31 dicembre 2020, che sia attivato un sistema distribuito capillarmente con almeno 30 centraline nell’area vasta. Non vogliamo combattere soli questa battaglia! Per questo invitiamo tutti i cittadini o le associazioni interessate a sottoscrivere il nostro appello. Insieme possiamo far sentire ancora più forte la nostra voce. FIRMA LA PETIZIONE! http://chng.it/mxJzvmcXSV

E’ arrivato il momento di agire, prima che sia troppo tardi!”