Avellino in piazza per la pace: doppio appuntamento tra città e Sant’Angelo dei Lombardi

0
547

Una due giorni di manifestazioni per la pace: Avellino scende in piazza. Tacciano le armi, negoziato subito, è questo lo slogan che sarà ribadito domani, 21 ottobre 2022, alle 20 in Piazza De Sanctis a Sant’Angelo dei Lombardi e sabato, 22 ottobre 2022, alle 18 in Piazza Libertà ad Avellino dove è in programma anche un’esibizione sul tema della pace con la rappresentazione di un arrangiamento dello sketch La Guerra-La Smorfia di Massimo Troisi a cura del gruppo teatrale I Teatrabili dell’associazione Aprea formato da ragazzi diversamente abili.

«La grave crisi scaturita dall’invasione dell’Ucraina e l’escalation militare sempre più drammatica deve vedere una risposta determinata da parte del POPOLO DELLA PACE dobbiamo riorganizzarci e mobilitarci nel chiedere a tutti i Governi di ricercare lo Stop alla Guerra con trattative e negoziati multilaterali».

Europe for Peace la rete nazionale per la pace ha indetto per il 21,22,23 ottobre delle giornate di mobilitazioni in tutte le città italiane come già avvenuto in altre occasioni l’ultima il 23 luglio scorso.

«Abbiamo lavorato e stiamo lavorando nella rete delle associazioni della Provincia di Avellino per ribadire con forza la volontà di ricercare la Pace con il cessate il fuoco per costruire un percorso vero di pace! Andiamo in piazza tutti con le bandiere arcobaleno della Pace».

L’iniziativa è promossa da CGIL Avellino, Acli Avellino, Arci Avellino, Auser “Giovannina Morrone”, ANPI provinciale, Legambiente Avellino; hanno aderito: Comunità Accogliente Mercogliano, ConfCooperative Avellino, Movimento italiano disabili