Avellino, è tabù Partenio – Lombardi: passa il Sorrento in 10 con Ravasia

0
5021

L’Avellino non sa più vincere in casa. Il Partenio – Lombardi diventa terra di conquista anche il Sorrento che addirittura in inferiorità numerica per quasi tutta la partita conquista i tre punti con una splendida rete di Ravasia sul finire del match.

La gara ha visto un Avellino che è partito bene ma che col passare dei minuti è diventato prevedibile e nel secondo tempo è apparso in notevole difficoltà nel trovare il bandolo della matassa e a nulla sono serviti i cambi di mister Pazienza che ha buttato nella mischia anche Liotti e Russo, al rientro, ma l’unica vera occasione è capitato sui piedi di Gori, servito ottimamente da Marconi, che però non è riuscito a gonfiare la rete.

Il Sorrento si è dimostrato un ottima squadra che ha meritato la vittoria è che ha saputo fare di necessità virtù dopo l’espulsione al 20′ del primo tempo di Blondett che ha fermato Varela lanciato a rete.

Ora l’Avellino deve ritrovarsi per la gara di sabato a Monopoli che però deve fare i conti ad una Juve Stabia che ora ha ben 7 punti di vantaggio.

Avellino-Sorrento 0-1

AVELLINO (3-5-2): Ghidotti; Cancellotti, Rigione (38′ st Dall’Oglio), Cionek, Tito (12′ st Liotti); De Cristofaro, Armellino; Ricciardi (12′ st Gori), Lores Varela (27′ st Russo), Sgarbi; Patierno (27′ st Marconi). A disp.: Pane, Pizzella, Llano, Mulè, Nosegbe-Susko, Frascatore, Palmiero, D’Angelo. All.: Pazienza.

SORRENTO (4-3-3): Del Sorbo; Todisco, Blondett, Fusco, Loreto; Cuccurullo, De Francesco, Messori (9′ st Colombini); Badje (24′ pt Di Somma), Ravasio (37′ st Martignago), Vitale (37′ st Riccardi). A disp.: D’Aniello, Albertazzi, Scala, Kolaj, Vitiello, Kone, Capasso, Caravaca. All.: Maiuri.

ARBITRO: Giaccaglia di Jesi.

MARCATORE: 27′ st Ravasio.

NOTE: spettatori 8.000 circa. Espulso: al 20′ pt Blondett (S) per fallo su chiara occasione da rete. Ammoniti: Sgarbi (A), Patierno (A), Vitale (S), Cancellotti (A), Del Sorbo (S), Russo (A). Angoli: 13-0. Recupero: pt 2′.

Articolo precedenteClan Partenio, scattano altre due scarcerazioni: liberi Galluccio e Chiauzzi
Articolo successivoAvellino, incendio autovetture nella notte, famiglie evacuate
Mario DArgenio
☑ Dal 2011 ho iniziato la mia attività di libero professionista operando principalmente nel campo del visualmaking: fotografia e video. Ma già avevo maturato un'esperienza nel settore, avendo lavorato con le emittenti televisive Irpinia TV e Telenostra che mi hanno fatto da apripista in ambito professionale. ☑ Collaboro oggi con le maggiori testate della provincia di Avellino sia per service fotografici che video. Attualmente lavoro con le testate di Ciriaco, IrpiniaNews, Ottopagine e faccio da service esterno all’emittente Canale 58. ☑ La mia attività fotografica si svolge prevalentemente in ambito sportivo, soprattutto con il calcio. Ho anche un'importante expertise nell'ambito della pallavolo dove sono stato fotografo ufficiale della Sidigas Atripalda che ha vinto una coppa Italia di serie A2. ☑ Svolgo anche servizi fotografici e video da cerimonia ed in generale per eventi: principalmente battesimi, comunioni e feste. ☑ Realizzo fotografia pubblicitaria e video pubblicitari. ☑ Possiedo, infine, esperienze anche in ambito nazionale con il varo della MSC divina a Marsiglia (che ha avuto come testimonial Sofia Loren), il premio Malaparte a Capri. ☑ Sono giornalista pubblicista dal febbraio 2015