Avellino Calcio – Zito, scintille e rivalsa: sarà derby personale con Tesser

0
106

Man mano che si avvicina la fatidica data del 16 gennaio, la parola derby si arricchisce di nuove sfumature. A piazzare il carico da novanta sull’appuntamento del Partenio-Lombardi ci ha pensato nei giorni scorsi Antonio Zito, migrato verso la sponda granata spaccando l’opinione pubblica biancoverde.

Al suo arrivo in punta di piedi a Salerno, l’ex centrocampista dei lupi ha già arringato la torcida granata in vista di un derby tutto da giocare sul piano personale. Contro di lui non ci saranno soltanto i tifosi che hanno storto il naso per il trasferimento ai rivali, ma anche Attilio Tesser con il quale il rapporto si è incrinato strada facendo.

“E’ uno che ha un carattere un po’ particolare e che deve sentire la fiducia” disse di Zito il tecnico di Montebelluna alla vigilia della trasferta di Trapani del 5 dicembre. “Deve sentire tante cose – aggiunse in conferenza stampa – deve solo andare in campo e dare il meglio di sé stesso consapevole che siamo una squadra, non gioca uno solo, si gioca sempre e solo per la squadra; che ha una maglia addosso che bisogna sempre portare nel migliore dei modi dal primo giorno di allenamento nella vita privata, dentro e fuori dal campo”.

Parole che sancirono l’effettiva rottura tra tecnico e calciatore schierato titolare (dopo due mesi) in Sicilia soltanto per la necessità creata dall’incredibile emergenza che attanagliò Tesser. Quest’ultimo, insieme alla società, non avrebbe gradito il calo nella forma fisica palesato nell’arco del girone d’andata da Zito, che secondo voci di corridoio sarebbe stato anche multato. Un provvedimento disciplinare che avrebbe definitivamente spalancato le porte alla sua cessione.

Argomenti che bastano per immaginare la portata degli stimoli e delle motivazioni di Zito in occasione della gara di sabato. Da parte sua, tanta voglia di dimostrare di poter incidere ancora sul campo e probabilmente anche di esultare contro chi non ha creduto più in lui. Ordinaria amministrazione in un derby, calderone di sentimenti che ora contiene anche il forte senso di rivalsa di Zito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here