Avellino Calcio – Sollievo Tesser: Ligi recupera. Trotta-Bastien, è un calvario

Avellino Calcio – Sollievo Tesser: Ligi recupera. Trotta-Bastien, è un calvario

12 Novembre 2015

Prosegue nella tranquillità di Torrette di Mercogliano la preparazione dell’Avellino che sta aggiustando la mira sul Latina, ospite al “Partenio-Lombardi” nel turno domenicale favorito dalla sosta della Serie A a causa degli impegni delle Nazionali.

I biancoverdi vogliono tornare ad un successo che bisserebbe quello con l’Ascoli tra le mura amiche. Acquisire la continuità casalinga sarebbe un passo fondamentale per gli uomini di Attilio Tesser, che ora come ora devono badare al sodo davanti al pubblico amico per non perdere altro terreno.

L’allenamento pomeridiano a porte chiuse al campo “Sibilia” ha restituito un mezzo sorriso al tecnico di Montebelluna che nel post Crotone non ha potuto dormire sonni tranquilli per quel che riguarda la difesa. Alessandro Ligi, fermo ieri a causa del riacutizzarsi delle noie muscolari all’adduttore della coscia sinistra, è tornato ad allenarsi regolarmente dando l’ok al suo allenatore per il suo impiego dal primo minuto domenica.

Un sospiro di sollievo per Tesser il quale predilige una coppia con almeno uno dei due centrali dotato di una certa statura. Con Angelo Rea in infermeria da oltre due settimane, a questo punto è da valutare se l’ex trainer di Ternana e Novara decida di sacrificare Marco Chiosa per fare in modo che Davide Biraschi torni ad occupare il ruolo a lui più congeniale di difensore centrale. Se così fosse, Constantin Nica avrebbe la strada spianata per un posto da titolare sulla corsia di destra.

Per un difensore che recupera, un centrocampista senza pace. E’ Samuel Bastien, che ha risolto l’affaticamento muscolare salvo poi concludere anzitempo l’allenamento a causa di una distorsione alla caviglia destra non gravissima. Lo staff sanitario gli ha applicato un bendaggio compressivo e domani lo valuterà attentamente.  Sta bene invece Mariano Arini che, dopo il leggero affaticamento che ieri aveva colpito anche lui, si è allenato agli ordini di Tesser.

Capitolo Marcello Trotta. Il quadro non è mutato: l’attaccante ex Fulham e Brentford ha effettuato soltanto lavoro atletico evitando di forzare con il pallone tra i piedi. L’ematoma al malleolo della caviglia sinistra gli crea dolore impedendogli di calciare e pertanto, come Bastien, è in dubbio la sua presenza contro il Latina. La rifinitura in programma sabato mattina sarà determinante per entrambi che in ogni caso dovrebbero riuscire a recuperare per la panchina.

 

 


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.