Avellino Calcio – Rastelli punta su Mokulu: sarà il partner di Castaldo in attacco

Avellino Calcio – Rastelli punta su Mokulu: sarà il partner di Castaldo in attacco

15 Maggio 2015

Il belga è destinato a spuntarla nel ballottaggio con Trotta già out per tutti i novanta minuti di Bologna. Kone di nuovo disponibile, ma D’Angelo è in pole.

L’Avellino non ha alternative alla vittoria se vuole continuare ad alimentare le chances di raggiungere i play-off. Un solo risultato a disposizione dela truppa biancoverde con il Trapani, oramai ad un passo dall’ottenimento della salvezza.

Concentrazione ai massimi storici e sangue freddo da parte degli uomini di Massimo Rastelli davanti ad una cornice di pubblico annunciata piuttosto corposa rispetto ai timori delle ultime ore. Il “Partenio-Lombardi” non sarà tutto esaurito, ma almeno 8mila presenze sugli spalti dovrebbero essere assicurate grazie al varo di prezzi popolari in tutti i settori deciso dalla società del presidente Walter Taccone.

Un fronte unico per sostenere lo sforzo dei lupi che questo pomeriggio hanno rifinito tutti i preparativi in una lunga seduta di allenamento. Con il Trapani non ci saranno gli assenti già scontati Marco Chiosa, Eros Schiavon, Mohamed Soumarè ed il terzo portiere Andrea Bavena, ma torneranno Fabio Pisacane e Moussa Kone.

Il difensore troverà posto accanto a Rodrigo Ely in difesa, mentre sulle fasce agiranno Alberto Almici e Pietro Visconti. Tutto come programmato e provato minuziosamente in particolar modo nel test in famiglia con la Primavera, che invece Rastelli ha utilizzato per fare melina rispetto a centrocampo e attacco. La soluzione, oscurata successivamente dalle porte chiuse, potrebbe essere rappresentata dall’assetto delineato nel secondo mini tempo dell’amichevole, vale a dire Angelo D’Angelo e Mariano Arini sulla linea dei centrocampisti insieme ad Antonio Zito (l’unico ad essere schierato, insieme ad Attila Filkor e Paolo Regoli, nel primo tempo), e Alessandro Sbaffo alle spalle del tandem composto da Luigi Castaldo e Benjamin Mokulu.

Una nuova esclusione dal primo minuto, di conseguenza, per Marcello Trotta ad appannaggio questa volta del belga, impalpabile a gara in corso ma che contro la Virtus Entella ha dimostrato di poter dare un maggiore contributo se impiegato nell’undici iniziale.

Probabile formazione (4-3-1-2): Frattali; Almici, Ely, Pisacane, Visconti; D’Angelo, Arini, Zito; Sbaffo; Castaldo, Mokulu.

A disp.: Gomis, Fabbro, Comi, Regoli, Vergara, Bittante, Kone, Angeli, Trotta.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Bavena, Chiosa, Schiavon, Soumarè.

Ballottaggi: D’Angelo-Kone 55%-45%.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.