Avellino – Arriva Ipsia, l’Istituto pace sviluppo e innovazione Acli

0
4

Ipsia: arriva anche ad Avellino l’Istituto pace, sviluppo e innovazione delle Acli. L’ associazione è stata costituito nel 1985 ma nasce dall’esperienza del CEPAS, il Centro per la Pace e lo Sviluppo fondato nel 1980 con l’intento di trasferire in un ambito diverso alcune delle esperienze e delle risorse maturate ed accumulate dalle Acli nel mondo del lavoro italiano ed europeo. Proprio perché espressione di una realtà di questo tipo, Ipsia si muove lungo un percorso che lega associazionismo, formazione professionale e cooperazione internazionale, ponendo come punti di riferimento del proprio lavoro lo sviluppo, la solidarietà fra i popoli e la cultura della pace. Tramite l’Istituto, le Acli intendono mettere in gioco la propria esperienza e le partnerships attive nel contesto internazionale con una politica di solidarietà sovranazionale che coinvolga il tessuto associativo e tutta la società civile in iniziative decentrate di sostegno alle popolazioni vittime di conflitti o dei paesi in via di sviluppo. Questo modello di partecipazione popolare, istituzionale e civile si propone, anche sul terreno della democrazia economica, la formazione di esperienze e reti di Terzo Settore. Varie sono le iniziative che l’Ipsia ha realizzato a partire dal 1985: attività di educazione allo sviluppo e seminari sui problemi dell’immigrazione; attività di formazione di operatori di Pace e Sviluppo attraverso seminari, convegni residenziali e stages di studio all’estero; attività di cooperazione attraverso la realizzazione di progetti in Paesi in via di sviluppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here