Avellino – All’Istituto Tedesco si discute della nuova Europa

0
38

Avellino – “La società europea dei saperi e della cittadinanza plurima: un percorso integrato per l’istituzione, la formazione, il lavoro”, questo il tema che sarà dibattuto il prossimo 15 ottobre presso l’istituto comprensivo ‘Francesco Tedesco’. Una nuova sfida, dunque, che si colloca nell’attuale processo di riforma scolastica: una prospettiva della dimensione europea della formazione centrata sul riconoscimento dell’istruzione quale fattore di sviluppo economico e di equilibrio sociale e sulla crescita del senso dell’identità europea. Otto gli elementi essenziali del percorso formativo: la centralità della persona; l’affermazione della ‘religione della libertà’; il riconoscimento del diritto ad una cittadinanza plurima; la promozione di uno spazio europeo di apprendimento; l’inserimento di un percorso di educazione trasversale; l’utilizzo di un modello di formazione integrata; la costruzione di una nuova mappa dei saperi; il superamento degli squilibri e la ricerca della pace. Presenzierà al dibattito l’ispettore Ricciardelli, dell’Ambasciata italiana a Bruxelles e un rappresentante danese del Comitato Ispettivo Europeo. I contenuti del corso si riferiranno ai ‘Saperi di cittadinanza e di responsabilità’: natura, cultura, economia. In relazione a queste aree di intervento gli Osservatori integrati territoriale ed europeo svilupperanno le azioni di studio, tutela e sviluppo finalizzate alla valorizzazione della persona, del cittadino e del lavoratore e allo sviluppo di una cittadinanza democratica e plurale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here