Avellino – Al Gesualdo la terza edizione de ‘Le Notti Ritrovate’

12 Novembre 2005

Avellino – Terza edizione per la kermesse culturale ‘Le Notti Ritrovate’, promossa dall’ associazione ‘Per caso sulla piazzetta’. Con ‘Le Notti Ritrovate’ si apre un nuovo orizzonte per le manifestazioni a carattere culturale nella città capoluogo. L’intento della manifestazione è quello di promuovere le varie arti, dalla scrittura alla pittura, dalla recitazione all’artigianato, dando opportunità ad autori ed artisti locali di poter scambiare pensieri e lavori con maestri esterni alla realtà irpina. L’intera riuscita della rassegna ruota attorno a due ‘gare’ dall’elevata prestigiosità: il Concorso Nazionale Letterario per due sezioni riguardanti le poesie e i racconti e l’Edizione dell’Estemporanea di Pittura. In primo piano, la possibilità di poter sviluppare un turismo “culturale” sul territorio organizzando visite guidate nei punti di rilievo e di interesse storico della nostra provincia. L’appuntamento con la tre giorni di arte, cultura e spettacolo è fissato per i prossimi 18,19 e 20 novembre presso il teatro comunale ‘Carlo Gesualdo’. La kermesse sarà patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Campania, dalla Provincia di Avellino, dall’Assessorato all’Istruzione e allo Spettacolo della città di Avellino. Aprirà la convention formativa, Luigi Mainolfi, assessore provinciale all’Istruzione e allo Spettacolo. Nell’arco della giornata prenderanno corpo una estemporanea di pittura e alcune letture di Oscar Luca D’Amore su Leopardi. L’introduzione sarà affidata a Pietro Pelosi dell’Università degli Studi di Salerno, mentre Stefania Cucciniello concluderà con lezioni di Spinetta. Nel pomeriggio Oscar Luca D’Amore presenterà i libri di poesia ‘Dell’odiato amore’ di Alberto Presutti e ‘Cercavo un luogo dove posare le parole’ di Giampaolo Merciai. Le manifestazioni di sabato saranno inaugurate dalla presentazione, a cura di Gennaro Romei, del volume ‘Dieci passi prima dell’eternità’ di Gaetano Mirabella. A seguire la conferenza stampa promossa dall’associazione culturale ‘A.L.I.’ di Villaricca. Introdurrà Marcello Curzio, giornalista, direttore agenzia Enneffe. Modererà il meeting Rossella Altamura, giornalista di Canale 8. previsti gli interventi di: Pietro Valente, presidente Associazione ‘A.L.I’, Teresa Meo, comitato organizzatore Concorso Il racconto nel cassetto, Tina Rigione, presidente associazione ‘Per caso sulla piazzetta’, Gennaro Iannarone, presidente Teatro Carlo Gesualdo, Francesco Landolfo, giornalista presidente Arga Campania, Ermanno Corsi, presidente Ordine dei Giornalisti della Campania. Sarà Tina Rigione a presentare il libro ‘La piccola voce’ di Cleonice Parisi. Ultima giornata all’insegna delle premiazioni. Lucia Freda presenterà il libro ‘Gocce di rugiada’ dell’avellinese Donatella De Bartolomeis. Nel pomeriggio le assegnazioni dei premi con la partecipazione di Veronica Aquino, Miss Irpinia 2005. Non mancheranno visite al Centro Storico di Avellino per gli autori intervenuti dalle diverse città italiane, mostre fuori concorso di pittura a cura di Carmine Palatucci, Francesco Roselli, Luisa Mirabella, Raul Botello, Fabio Mingarelli, Bianca Grazia Violante. Presenti anche varie industrie locali con le loro esposizioni: la Bottega della Jula Bela di Avellino, DG3 di Ospedaletto, Monterbae di Ospedaletto, Maietta Angelo e Carmine di Ospedaletto. La Giuria del Concorso Nazionale Poesia e Racconti terza edizione e dell’Estemporanea di Pittura seconda edizione sarà composta da: Giuseppe d’Errico, Nicola Vietri, Mario Guarini, Maria Torri, Oscar Luca D’Amore, Domenico Cipriano, Raffaele Barbieri, Lùcia Freda, Daniela Russo, Marinella Pericolo, Pierfrancesco Rossi, Giovanni Di Nenna, Raffaele Ferraro.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.