Auguri a tutti i nonni

0
736

Auguri a tutti i nonni. Oggi, domenica 2 ottobre, è la loro festa. Istituita per legge dal parlamento italiano nel 2005 (quale momento per celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale. La legge istituisce anche il «Premio nazionale del nonno e della nonna d’Italia») si celebra in occasione della ricorrenza dei Santi angeli custodi. Il nostro Paese non è l’unico che festeggia questa ricorrenza. Negli Usa si festeggia dal 1978: fu creata durante la presidenza di Jimmy Carter su proposta di Marian McQuade, una casalinga della Virginia Occidentale, madre di 15 figli e nonna di 40 nipoti. Il National Grandparents’ Day viene celebrata ogni anno la prima domenica dopo il Labor Day.

Il fiore ufficiale della festa dei nonni è il nontiscordardimé. Il suo nome scientifico è myosotis, una parola greca che significa “orecchie di topo”, dalla forma della foglia. In Italia è presente in tutte le regioni con un numero variabile di specie.

Questa ricorrenza, ad ogni modo, non è festeggiata in tutto il mondo nello stesso giorno. In gran parte dei Paesi l’evento è festeggiato nel mese di settembre o di ottobre.

“Se oggi viviamo in un Paese democratico, economicamente progredito, dotato di una Carta costituzionale che tutela i diritti inviolabili dell’uomo lo dobbiamo agli anziani, portatori di un patrimonio di valori che abbiamo il dovere di consegnare integro alle generazioni future”. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Giornata internazionale delle persone anziane.