Antonella Meninno: “Il mio impegno politico per Grottaminarda”

0
1309

Antonella Meninno è candidata alle elezioni comunali a Grottaminarda nella lista “Liberi e Democratici con Vincenzo Barrasso. E’ stata presidente del Consiglio comunale nell’amministrazione precedente. Nell’intervista ci ha parlato del suo impegno politico per Grottaminarda in vista delle elezioni del 12 giugno

“È sempre un privilegio ed un onore essere candidati, – dichiara la Meninno –  essere scelti, indicati prima ancora che essere eletti . Mai si rivela scontato entrare nelle case dei concittadini, riconoscere e ritrovare costante o nuovo sostegno. È in atto una metamorfosi ed in questa rivoluzione è presente la nuova generazione politica, con volti nuovi , figure emergenti e vecchie guardie che mai come questa volta osservano da lontano l’evolversi degli eventi e il districarsi delle relazioni e dei rapporti sociali.

La nostra città sarà il centro di trasformazioni importanti che influenzeranno la vita in ogni suo campo.
I Giovani potranno studiare e lavorare altrove e rientrare quotidianamente nelle loro case.
I professionisti ed i commercianti a  loro volta potranno avere clienti e relazioni agevolate dai trasporti extraregionali in termini di scambi di idee, contatti opportunità, ricettività e crescita economica.
Gli investimenti sono già pianificati e programmati, la prossima amministrazione ha l’onere, dovere e capacità di contribuire a rendere il nostro territorio attrattivo.
A volte le infrastrutture non bastano ma è determinante creare le condizioni di una sostenibilità perpetua attraverso la promozione e lo sviluppo delle eccellenze mediante una rete fitta di sinergie.
Possiamo formare i giovani, creare le infrastrutture migliori, ma se non pensiamo al dopo, cioè alla capacità di attrazione del nostro territorio, della nostra reputazione, difficilmente potremmo garantire un futuro sostenibile per la nostra provincia, per la valle dell’Ufita

Nelle ultime elezioni i cittadini mi hanno attestato stima ed affetto forse riconoscendosi e riconoscendo simili tratti di educazione, di studio e garbo, di sacrificio e di rispetto corrisposto.
Esporsi poi nelle elezioni regionali ha avuto un riflesso positivo per la comunità calamitando in quella occasione potenziali consensi mai espressi aldilà delle appartenenze familiari e politiche.

Spero che tutti possano votare la lista in cui sono candidata, “Liberi e democratici con Vincenzo Barrasso Sindaco”