Anche Avellino dice no ai botti di fine anno

0
853

Anche Avellino dice no ai botti di fine anno. Il sindaco Festa ha firmato l’ordinanza con la quale si dispone “il divieto di utilizzo di fuochi d’artificio, petardi, mortaretti ed artifici esplodenti in genere, su tutto il territorio comunale, dalle ore 21:00 del 31 dicembre 2022 alle ore 04:00 del 1 gennaio 2023”.

Il primo cittadino elenca, nell’ordinanza, una serie di motivi, tra cui il fatto che “serie conseguenze negative si possono determinare anche a carico degli animali domestici, in quanto il fragore dei botti, oltre ad ingenerare in loro un evidente reazione di spavento, li porta frequentemente a perdere l’orientamento, esponendoli così anche al rischio di smarrimento e/o investimento quando tali botti esplodono proprio a ridosso degli stessi animali”.