Lastre di eternit abbandonate in strada

0
63

Negli ultimi giorni, su Irpinanews, vi abbiamo raccontato degli sversamenti abusivi che continuano a inquinare i fiumi irpini. Ci siamo soffermati sul livello allarmante di polveri sottili nella Valle del Sabato, non abbiamo dimenticato l’attività dei “furbetti del sacchettino” e di chi continua ad appiccare roghi agricoli. (Foto di copertina d’archivio)

Oggi, la nostra attenzione si è focalizzata sulla Strada Provinciale 30, che si sviluppa fra Bracigliano e Forino. Le cui anse, ai lati della carreggiate, da tempo sono trasformate in ricettacolo di rifiuti. Ora i cittadini, attraverso i social network, hanno denunciato anche la presenza di lastre di eternit abbandonate sul ciglio stradale.

Dal 2008 per l’Eternit è prevista una articolata e specifica procedura di smaltimento. Fin dagli anni ‘60, infatti, si è scoperto che la polvere d’amianto, spesso generata dall’usura di tetti e altri materiali di copertura edilizia, provoca gravi forme di cancro.