Alessandro Siani debutta ad Avellino con Il Principe Abusivo, è boom di prevendite

0
77

Alessandro Siani, dopo il grande successo riscosso al cinema nella pellicola diretta dallo stesso artista napoletano, porta il suo Principe Abusivo su un palco teatrale. Al suo fianco, l’amico e collega Christian De Sica.

In poche ore sono stati già venduti decine di migliaia di biglietti in prevendita; Alessandro Siani ha deciso così di trasformare la sua commedia, film campione di incassi, in uno spettacolo teatrale che debutterà al teatro Gesualdo di Avellino, dal prossimo 1 Dicembre e fino al 7.

Sul palcoscenico del teatro avellinese, in coppia con il comico napoletano, un altro pilastro della commedia italiana, attore di cinema, teatro e televisione, Christian De Sica, che Siani aveva voluto al suo fianco anche nella pellicola cinematografica.

“Ho accettato subito l’invito ai Alessandro – ha dichiarato l’attore romano nella conferenza stampa a Castel dell’Ovo a Napoli – a partecipare a questo progetto teatrale. La squadra che si è creata è davvero affiatata e coesa. Una rarità, in questo ambiente”.

“Con questa versione spero di riuscire a dare un po’ di allegria e spensieratezza allo stesso pubblico che ha tanto amato la versione cinematografica”, questo l’augurio di Alessandro Siani che, sul palco assieme a lui, ha voluto dei nomi d’eccellenza del teatro italiano.

Non solo Christian De Sica nello stesso ruolo interpretato nel film al cinema, quello del ciambellano; con loro anche Elena Cucci al posto di Sarah Felberbaum nel ruolo della principessa Letizia, Luis Molteno nella parte del re, che nel film al cinema era Marco Messeri, Stefania di Francesco, che sostituisce la talentuosa Serena Autieri nel ruolo di Jessica, Ciro Salatino che sarà il principino con la puzza sotto il naso, Gherez, Antonio Fiorillo e Raffaele Musella, rispettivamente Sasone e Lelluccio, gli amici d’avventura di Antonio.

“Con questa versione teatrale – dichiara Siani – spero di riuscire a dare un po’ di allegria e spensieratezza allo stesso pubblico che ha tanto amato la versione cinematografica”. Il tour proseguirà anche a Napoli, Bari, Milano e Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here