Adiglietti a Galasso: “Alleati sì ma non ciechi”

21 Settembre 2005

Avellino – “Le giustificazioni del sindaco sono poco convincenti e dimostrano solo un grande imbarazzo”. Il segretario cittadino dei Ds, Gerardo Adiglietti non sembra voler abbassare la guardia su una questione -quella della convergenza di opinioni solo a parole- che stenta a trovare la via dell’intesa. “Il sindaco Galasso – continua Adiglietti – sa bene che le riflessioni avanzate dai Ds sono supportate da fatti. La convergenza di opinioni raggiunta in alcune occasioni è stata immediatamente resa vana da personalismi e prese di posizione”. In poche parole quelle stesse decisioni maturate all’unanimità hanno difficoltà a trasformarsi in atti amministrativi. “Un atteggiamento, o meglio un modo di gestire la cosa pubblica, che crea solo tensioni e incomprensioni”. Due gli esempi degni di nota: il tunnel e i parcheggi in Piazza Libertà. Due progetti che hanno messo tutti d’accordo… ma solo apparentemente. “I Ds si sono sempre dichiarati a favore del tunnel per il completamento della viabilità dall’Autostazione fino alla Variante. Progetto per il quale sono stati chiesti anche dei finanziamenti. Ma poi…”. Stessa sorte è toccata all’ipotesi dei parcheggi sotterranei. “Siamo contrari alla realizzazione di box auto in pieno centro. Oltretutto divisi su tre livelli. Lo stesso on. Mancino si era espresso contro tale eventualità, suggerendo la creazione di due piani: uno da destinare ai servizi e l’altro ai posti auto per i residenti. Ma in Giunta si è detto tutt’altro…”. Insomma “alleati sì ma non ciechi”. E oggi pomeriggio la prova del nove: i Ds parteciperanno alla Giunta ma solo per assicurarsi che la discussione, relativa all’atto di trasferimento dell’Autostazione dal Comune all’Air, fili liscio. “E’ nel nostro interesse e in quello della città che questa struttura, dopo gli atti di vandalismo che si sono consumati per mesi, passi definitivamente nelle mani dell’Azienda di trasporti irpini. Inoltre al completamento dell’autostazione hanno contribuito anche i nostri assessori, ragione per cui ci auguriamo che la questione si chiuda”. (di Marianna Morante)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.