Ad Andretta il concerto per la pace: sul palco giovani musicisti macedoni ed irpini

0
833

Ad Andretta il concerto per la pace. L’appuntamento è per questa sera alle 21 presso l’auditorium comunale. A dirigere sarà il maestro Gerardo Del Guercio. L’evento rientra nell’ambito del progetto “Youth Exchange – Scambi di Giovani”. Un’occasione imperdibile che vedrà andare in scena giovani musicisi macedoni e giovani dell’orchestra dei fiati Alta Irpinia.

Ovviamente entusiasta, ed emozionato, il sindaco di Andretta Michele Miele. “Invito tutti a partecipare, sarà un momento molto bello ed importante”, afferma.

Uno scambio di giovani o Youth Exchange consiste nell’incontro tra due o più gruppi di ragazzi di Paesi diversi per affrontare insieme un tema comune che si può svolgere in Italia o all’estero.

Si tratta di iniziative di mobilità che fanno parte del programma Erasmus Plus.
Lo Youth Exchange può durare da un minimo di 5 giorni a un massimo di 21 durante i quali i partecipanti hanno la possibilità di scambiare idee, confrontarsi, acquisire conoscenze e coscienza di realtà socioculturali diverse tra loro.

Si tratta di progetti di breve durata che promuovono la mobilità giovanile, l’apprendimento interculturale, la partecipazione attiva e la cittadinanza europea.
Questo tipo di esperienze serve a combattere pregiudizi e stereotipi negativi e a far sì che i partecipanti abbiano uno sguardo più aperto verso il mondo attraverso il dialogo e il confronto aperto fra tutti i partecipanti grazie a laboratori creativi e interattivi e alla metodologia dell’apprendimento non formale.
Ogni scambio ha un tema che verrà sviluppato durante la mobilità.

Imprenditorialità, ambiente, diritti umani, sport, salute, integrazione sono solo alcuni dei temi affrontati negli scambi, ogni Youth Exchange è perciò diverso dagli altri ma tutti hanno lo scopo di far incontrare giovani di culture diverse, fargli aprire la mente verso nuove culture e opportunità.