A16 – Non pagava il pedaggio: bloccato dalla Polstrada

11 Novembre 2005

Continuano i controlli della Polstrada diretti in particolar modo ad ostacolare qualsiasi tipo di irregolarità sui principali tratti viari della Provincia. Gli Agenti, guidati dal Comandante Alessandro Salzano, hanno fermato sulla A/16, all’altezza del comune di Venticano, nel corso di una delle operazioni di rito, un cittadino rumeno rivelatosi provvisto di regolare permesso di soggiorno. Ma non per questo sono mancate le sorprese. In seguito ad accurati accertamenti, infatti, l’uomo è risultato inadempiente al pagamento del pedaggio autostradale. E non solo. Non è la prima volta, infatti, come acclarato dai controlli effettuati dagli Agenti, che l’uomo ha deciso di ‘autoesonerarsi’ dal pedaggio. Un’abitudine reiterata nel tempo che lo ha condotto ad essere debitore, nei confronti dello Stato e della Società Autostrade di circa 1500 euro. L’uomo è stato denunciato e sul suo capo pende l’accusa di truffa ai danni dello Stato ed insolvenza fraudolenta. L’autovettura del rumeno, inoltre, è stata, come prassi, sottoposta a sequestro.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.