900 anni dalla fondazione del Santuario, il 2023 è l’anno di Montevergine

0
3360

900 anni dalla fondazione del Santuario, il 2023 è l’anno di Montevergine. La macchina organizzativa per celebrare nel migliore dei modi l’importante ricorrenza si è ormai messa in moto in maniera ancora più spedita, visto che sono mesi che già si sta operando concretamente, ma ormai la data fatidica si avvicina.

Si lavora alacremente, fervono i preparativi, in azione l’intera comunità benedettina guidata dall’Abate Riccardo Guariglia, supportata dall’amministrazione comunale di Mercogliano e dalle associazioni del posto. E’ stata chiesta al Vaticano l’autorizzazione per il riconoscimento dell’anno giubilare. Ovviamente, l’auspicio è che venga anche Papa Francesco, voce circolata in più di un’occasione nelle ultime settimane.

Al momento, c’è la certezza che ad aprire l’anno di festa a a Montevergine sarà, il prossimo 28 maggio, il Segretario di Stato Vaticano, il cardinale Pietro Parolin.