Zecchino convoca il Comitato Provinciale di Protezione Civile

0
3

Avellino – Protezione Civile: l’assessore al ramo di Palazzo Caracciolo, Marcello Zecchino, ha convocato per domani alle ore 10.00 presso la sala Grasso, il Comitato Provinciale. All’ordine del giorno “Il sistema per la raccolta dati a supporto della pianificazione provinciale di emergenza” fornito dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e condiviso dal settore regionale. L’organismo di controllo coinvolge tutti gli Enti e le strutture territorialmente competenti alla gestione della previsione e della prevenzione di un evento calamitoso, nonché alla gestione dell’emergenza allo scopo di realizzare prima un programma di previsione e successivamente un piano di emergenza condiviso da tutti i soggetti che a vario titolo operano sul territorio. A presiedere il Comitato, la Presidente della Provincia (o assessore delegato) coadiuvata dal Prefetto. Componenti: Sindaci dei Comuni sede di Com, Presidenti delle Comunità Montane, 1 rappresentante Regione Campania (Settore Protezione Civile), 1 rappresentante Regione Campania (Settore Difesa Suolo), 1 rappresentante Stapf Avellino, 1 rappresentante Settore provinciale Genio Civile Avellino, 1 rappresentante Settore provinciale Genio Civile Ariano Irpino, Dirigente Settore Lavori Pubblici, Dirigente Settore Attività Produttive, Dirigente Settore Politiche del Territorio, Dirigente Settore Edilizia Scolastica, 1 rappresentante Vigili del Fuoco, 1 rappresentante Coordinamento provinciale Corpo Forestale dello Stato (Avellino), 1 rappresentante Coordinamento Distrettuale Corpo Forestale dello Stato (Sant’Angelo dei Lombardi), 1 rappresentante Croce Rossa Italiana, 1 rappresentante per ogni Asl presente sul territorio, 1 rappresentante dell’Azienda Ospedaliera, 1 rappresentante del 118, 1 rappresentante dell’Asi, 1 rappresentante per ogni Consorzio di Bonifica presente sul territorio, 1 rappresentante per ogni Autorità di bacino territorialmente competente, 1 rappresentante dell’Arpac, 1 rappresentante dell’Anas, 1 rappresentante della società Autostrade Spa, 1 rappresentante delle Ferrovie dello Stato, 1 rappresentante della Rete Ferroviaria Italiana, 1 rappresentante dell’Enel, 1 rappresentante della Telecom, 1 rappresentante per ogni Ato territorialmente competente, 1 rappresentante del gestore del servizio idrico, 1 rappresentante del gestore delle reti di metanodotto o gasdotto, 3 rappresentanti Colonna Provinciale del Volontariato, 1 rappresentante Sezione Radioamatori, 1 rappresentante Servizio Emergenza Radio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here