Zaolino (Fismic): “Un altro anno da record”

Zaolino (Fismic): “Un altro anno da record”

30 Dicembre 2015

La crisi della rappresentanza politica e sindacale è stata al centro della riunione di fine anno dei delegati e attivisti delle grandi fabbriche della Provincia di Avellino.

“La Fismic Irpina – dichiara un soddisfatto il segretario Giuseppe Zaolino – continua ad essere l’Organizzazione di riferimento nell’industria metalmeccanica Irpina , in controtendenza con gli altri sindacati noi continuiamo a crescere diventando riferimento importante dappertutto .
Il dato più significativo è rappresento dagli iscritti della ex Fma, dove Fismic ha superato quota 300 distanziando tutti gli altri che messi insieme non fanno i nostri iscritti.

Gli uomini e le donne della Fismic sono un costante punto di riferimento per i lavoratori metalmeccanici che trovano in noi la concretezza e la determinazione che serve in questa fase di vacche magre per risolvere i problemi.

Il Sindacato come i partiti – conclude Zaolino – è in forte crisi di credibilità, per questo ha bisogno di una profonda riforma per recuperare un ruolo importante nel mondo del lavoro.
Con il crollo delle ideologie e gli scandali che hanno colpito tanti soggetti , locali e nazionali si salva solo chi nei luoghi di lavoro è rappresentato da delegati in gamba e preparati.

La Fismic Irpina ha la fortuna di aver eletto in questi anni decine di delegati e delegate che hanno fatto grande la nostra Organizzazione .”


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.