What’s good Italy? La Sidigas Avellino abbraccia Obasohan e attende Fesenko

0
41

What’s good Italy? La nuova guardia della Sidigas Avellino, Retin Obasohan, annuncia tramite Twitter il suo sbarco in Italia e tra i fans della Beneamata è subito virale l’hashtag #RollingWithRetin, accompagnato dal video della danza del cestista con la canotta fiamminga.

tweet-obasohan
Il tweet di Obasohan

Ad Avellino, il classe ’93 ritroverà Levi Randolph, suo compagno ai tempi del college. Il suo arrivo in città è previsto nella giornata odierna, terminata, con la propria nazionale, la cavalcata qualificazione agli Europei di Basket del 2017 che si svolgeranno tra Romania, Israele, Turchia e Finlandia. Competizione che ovviamente ha ritardato il suo approdo nel Bel Paese.

Altre 24 ore di attesa invece per vedere in Irpinia Kyrylo Fesenko, capitano della nazionale ucraina, anch’essa qualificatasi alla massima competizione continentale. Fesenko, classe ’86, ha già avuto esperienze nel campionato nostrano, avendo indossato a gennaio la canotta di Cantù, prima di passare in Francia con l’AS Monaco per i playoff di Pro A.

Insomma vanno sempre più definendosi gli ultimi tasselli del roster di Stefano Sacripanti in vista del primo crocevia stagionale: la Supercoppa Italiana contro Reggio Emilia al Forum di Assago.

Il coach canturino, ai margini della vittoria nel Trofeo “Vito Lepore” contro Agropoli, aveva appunto palesato la difficoltà di lavorare senza tutti gli effettivi. Ora toccherà al suo coaching staff inserire gli ultimi arrivati e prepararli al meglio alla trasferta meneghina, il cui obiettivo sarà quello di portare il trofeo in terra irpina.

di Renato Spiniello.