Voto e camorra: indagine conoscitiva della Dda su tutti i candidati

0
3

Lo scopo è quello di appurare l’assenza di legami pericolosi da parte di tutti i candidati alla prossima tornata elettorale. Per questo motivo la Direzione distrettuale antimafia di Napoli ha deciso di avviare un’indagine conoscitiva a 360 gradi sia su coloro che ingaggeranno la sfida per Palazzo Santa Lucia, sia su coloro che ambiranno ad una poltrona nella Provincia di Caserta, sia chiaramente su tutti i candidati per il rinnovo delle amministrazioni comunali nelle cinque province. Nel mirino della Dda, in particolare, eventuali nessi con il mondo criminale della camorra, e, soprattutto, l’eventualità che questi rapporti possano essersi sviluppati attraverso atti tendenti a condizionare l’esito della campagna elettorale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here