Visiere protettive contro il coronavirus, l’idea sull’asse Varese-Bisaccia

0
9
Bisaccia, visiere protettive

Visiere protettive contro il coronavirus, l’idea sull’asse Varese-Bisaccia. Tutto, infatti, nasce nella città lombarda da 5 ragazzi varesini: Bruno Lascaro, Carlo Blumer, Marco Pirotta, Samuele Bistoletti e Simon Silver del team The Fluo Green Power. Intuizione prontamente raccolta da Isidoro D’Errico, termoidraulico di Bisaccia e grande appassionato di stampa 3D, che ha cominciato pure lui la produzione di visiere protettive per proteggersi dal covid-19, composte da una parte stampata in 3D e un foglio di PVC trasparente. Da subito Isidoro si è prodigato per distribuire in maniera totalmente gratuita le visiere a chi è più impegnato nella lotta contro la diffusione virus.

Dichiara Isidoro D’Errico: “Le visiere sono molto leggere e comode da utilizzare, facili da smontare e possono essere igienizzate manualmente con la possibilità di riutilizzarle più volte. Sono invece sensibili alle temperature: non esporle a temperature superiori ai 50 gradi, altrimenti il cerchietto perderà la sua rigidità”.

A questo punto sono entrati in gioco i volontari del Gruppo Comunale della Protezione Civile di Bisaccia e quelli della Misericordia di San Mango sul Calore sezione di Bisaccia che hanno distribuito le visiere a tante associazioni di volontariato operanti in questo momento sul territorio irpino. Seguiranno altre distribuzioni di visiere protettive nei prossimi giorni appena saranno pronte delle altre.

I ragazzi di Varese dichiarano: ”Noi ci stiamo dedicando a tempo pieno rispondendo ai messaggi e alle telefonate di chi ci contatta, tagliando per ore fogli di PVC, riparando stampanti, organizzando distribuzione e spedizioni… ma non importa, in questo momento conta chi ha bisogno anche del nostro lavoro. Sentire le parole dei medici e degli infermieri che ci chiamano ogni giorno, e che quasi in lacrime ci ringraziano per quello che stiamo facendo per aiutarli, ci dà quella marcia in più e tanta voglia di continuare”.

Per le visiere contattare i Volontari del Gruppo Comunale della Protezione Civile di Bisaccia e quelli della Misericordia di San Mango sul Calore sezione di Bisaccia.