Virus, il Ministro Speranza firma l’ordinanza: Campania in giallo

0
6076

Alla luce del flusso dei dati del monitoraggio Iss, Ministero della salute e Regioni, il ministro Speranza ha firmato l’ordinanza che porterà la Campania in giallo e la Valle d’Aosta in arancione.

Cosa cambia in zona gialla

Fino a qualche settimana fa la differenza più grande tra la zona bianca e la zona gialla era l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto. In vista delle festività natalizie e delle variante Omicron la misura è stata estesa a tutta Italia. In giallo, come in bianco, è confermato l’obbligo del Green Pass per i mezzi pubblici nelle città e per i mezzi a lunga percorrenza. Resta sempre possibile uscire dal proprio comune e dalla propria regione. In giallo negozi e centri commerciali restano aperti sempre, senza nessun limite d’orario. Per le consumazioni al bancone dei locali serve il Super Green Pass e cade l’obbligo di far sedere massimo quattro persone al tavolo.