VIDEO / Vaccini, in arrivo 22mila dosi di Pfizer in Irpinia. Il 16 anche Johnson & Johnson

13 Aprile 2021

Alfredo Picariello – Vaccini, in arrivo 22mila dosi di Pfizer in Irpinia. Il 16 anche Johnson & Johnson. A comunicarlo, questa mattina, la manager dell’Asl di Avellino, la dottoressa Maria Morgante, a margine del “varo” del nuovo drive-in per tamponi molecolari di Pianodardine. Le prime “pizze” Pfizer-BionTech sono previste per domani. Ognuna di loro contiene 195 flaconi per complessive 11mila 700 vaccini, utilizzati principalmente per soggetti fragili e disabili.

Le seconde dieci “pizze” saranno consegnate, invece, il prossimo 22 aprile, mentre venerdì 16 dovrebbe arrivare anche il vaccino Johnson & Johnson. “La nostra campagna di vaccinazione – afferma la numero uno di via degli Imbimbo – procede spedita, a parte lo stop di domenica scorsa. Rispetto alla media regionale, i nostri numeri sono elevati: 3mila dosi al giorno è un dato molto positivo”.

Resta un rebus, anche in provincia di Avellino. Ovvero Astrazeneca. A detta della Morgante, proprio la paura del vaccino anglo-svedese rallenta di molto la campagna, soprattutto nel centro vaccinale del campo Coni. Circa il 30% degli irpini, ad oggi, preferisce non fare questo vaccino. “Io lo farei tranquillamente, per me tutti i vaccini sono uguali, sono tutti efficaci”.

Nel momento in cui, come si spera, la campagna vaccinale dovesse andare a pieno regine, la manager dell’Asl prevede la possibilità che, in provincia di Avellino, si arrivi a fare 4mila dosi al giorno. Intanto, però, nulla è stato ancora definito per la somministrazione nelle aziende. Al momento sarebbero 60, sempre a detta della Morgante, quello che hanno aderito.